Home >> Cibo & Vino >> Charlotte alle fragole e Brut Rosé

Charlotte alle fragole e Brut Rosé

 

Ingredienti per 4 persone

 

·    500 g di fragole

·    300 g di savoiardi

·    75 g di zucchero semolato

·    3 cucchiai di sciroppo di fragole o di limone

·    25 cl di panna fresca

·    Uno stampo per charlotte o una piccola insalatiera

Preparazione 

 

Lavate le fragole sotto l’acqua fredda, togliete il picciolo e tagliatele a rondelle. Poi mescolatele allo zucchero in un’insalatiera.

 

Aggiungete la panna alla macedonia di fragole e mescolate delicatamente in un piatto fondo.

 

Mescolate lo sciroppo in un bicchiere d’acqua. Inzuppate rapidamente i biscotti nello sciroppo, uno per volta (attenzione, non devono essere inzuppati, solo inumiditi).

 

Disponete i biscotti inumiditi in uno stampo. Cominciate a ricoprire il fondo, poi allineate i biscotti sulle pareti verticali, premendoli bene uno contro l’altro.

 

In seguito, versate metà delle fragole con panna sul letto di biscotti. Ricoprite con un nuovo strato di biscotti ben accostati. Prendete un piccolo piatto delle dimensioni dello stampo, ponetelo sulla charlotte e premete in modo da comprimere leggermente il tutto.

 

Ponete la charlotte nel frigorifero per almeno 3 ore.

 

Ideale con un Brut rosé: Champagne Guy Charbaut, Beut rosé 1er Cru, 90/100. Bella armonia tra la freschezza e l’ampiezza in bocca, su tonalità fruttate e leggere.

 

Il magazine

couverture du magazine du vin G&G
logo faceook logo twitter logo pinterest logo linkedin logo youtube